Trapianto capelli Turchia

Trapianto di capelli in Turchia: la guida di cui hai bisogno per il 2020

Con le sue spiagge trasparenti e i siti di interesse storico posizionati in ogni parte del paese, la Turchia ha oggi un ruolo chiave nel settore del turismo. Nel 2019, la nazione è riuscita ad accogliere fino a 6,6 milioni di visitatori. Se molti di questi arrivano esclusivamente per ragioni di svago, un numero sempre maggiore viaggia in Turchia per motivi medici. Oggi, infatti, la Turchia occupa una posizione di spicco come destinazione medica grazie alle sue infrastrutture sanitarie potenziate.

Nello specifico, stiamo parlando delle procedure di trapianto di capelli, che hanno drasticamente alterato il settore del turismo medico e attratto centinaia di pazienti ogni giorno. Il trapianto dei capelli in Turchia è uno dei settori con il più rapido boom, che ha addirittura superato le sue controparti in America ed Europa. Secondo delle recenti statistiche, 5000 pazienti arrivano ogni mese in Turchia esclusivamente per essere sottoposti ad un trapianto di capelli. La maggior parte di questi proviene da paesi europei e arabi, e molti si aspettano già che questi numeri raddoppino negli anni a venire.

Ti starai certamente chiedendo cos’è che ha fatto crescere la Turchia così rapidamente in soltanto un paio di anni e le ha fatto occupare una posizione di tale prestigio. Beh, in questo articolo troverete le risposte a tutte le vostre domande.

Indice

Indice dei contenuti

Che cos’è la procedura di trapianto dei capelli?

Il trapianto dei capelli è una delle migliori soluzioni per ripristinare il cuoio capelluto e risolvere il problema della calvizie in maniera permanente. L’equipe medica inizia la procedura trasferendo i follicoli capillari posizionati sul retro della testa (zona donatrice), che sono i più resistenti alla perdita dei capelli. Dopodichè impiantano questi follicoli in salute nelle zone calve, nei capelli, ma anche nella barba, nelle sopracciglia o le ciglia.

Ciò che contraddistingue questa procedura dalle altre è che i risultati qui durano a vita e che i capelli trapiantati non cadranno mai più. Questo è dovuto al fatto che l’ormone maschile (diidrotestosterone DHT) non attacca questi follicoli, causando di conseguenza la perdita del capello.

All’inizio, quando questa procedura è apparsa per la prima volta, vi erano stati associati alcuni difetti. Ma con il tempo e i progressi tecnologici, il trapianto dei capelli ha eliminato la maggior parte di questi problemi, diventando oggi una delle procedure estetiche più importanti e richieste in tutto il mondo.

Hair transplant in turkey

Perchè il trapianto dei capelli in Turchia è così famoso?

Costi vantaggiosi

Non deve meravigliare il fatto che le entrate provenienti dal settore dei trapianti di capelli in Turchia abbiano superato l’1 miliardo di dollari durante il 2018. Con le vantaggiose offerte che esso propone, il paese è riuscito a farsi strada, diventando la mecca mondiale del trapianto dei capelli per i pazienti da ogni parte del mondo.

Il costo così basso del trapianto dei capelli in Turchia ha dato al paese un gran vantaggio competitivo di fronte a paesi come gli USA o il Regno Unito, la Francia e la Spagna. A causa del tenore di vita relativamente basso, i prezzi dei trapianti di capelli in Turchia sono uno dei fattori chiave che attraggono i pazienti internazionali.

I prezzi vanno dai 1800 ai 3000 dollari, in base al tipo di trattamento, la posizione della clinica e l’esperienza dei medici.

Nota:

Dei prezzi bassi non necessariamente implicano una qualità scadente. Vi sono molte ragioni per cui il costo dei trapianti dei capelli in Turchia sia così basso rispetto agli altri paesi, e per menzionarne soltanto alcuni:

  • Basso costo della vita
  • Meno tasse
  • Servizio sanitario meno costoso
  • Una manodopera più economica

Accreditamenti internazionali

Molte istituzioni sanitarie e cliniche di trapianto in Turchia possiedono un’autorizzazione proveniente direttamente dal Ministero della Salute turco. Non solo questo, ma il paese è anche riuscito ad ottenere un riconoscimento internazionale da associazioni come la Joint Commission International (JCI) e l’International Society of Hair Restoration Surgery (ISHRS).

Secondo tali statistiche, la Turchia ha ottenuto il numero più alto di strutture sanitarie certificate JCI sparse in tutto il mondo. E questo dato, già da solo, rappresenta una delle ragioni più importanti per poter guadagnare la fiducia dei propri pazienti per quanto concerne la qualità dei servizi sanitari offerti.

Rispetto di etiche e pratiche mediche

Hair transplant in turkey

La maggior parte delle cliniche di trapianto dei capelli in Turchia aderisce ad una severa etica di lavoro e pratica la professione con il massimo della sincerità. Queste cliniche rispettano le norme mediche internazionali, e il Ministero della Salute turco le ispeziona periodicamente, al fine di osservare la qualità dei servizi sanitari forniti da una clinica ai suoi pazienti, assicurandosi che l’intero personale medico eserciti legalmente la propria professione e che segua degli elevati standard internazionali di sterilizzazione.

Attenzione:

Pochi anni fa ci siamo resi conto della comparsa, in numeri altissimi, di cliniche non autorizzate con il solo scopo di truffare i pazienti. Si tratta di centri commerciali che non possiedono alcun tipo di esperienza medica.

Tali strutture fanno dipendenza su incessanti campagne di marketing e offrono dei trapianti di capelli davvero economici, esclusivamente con l’obiettivo di chiudere un affare con i pazienti. Consigliamo dunque di stare alla larga da queste cliniche scadenti.

Competenza dei chirurghi che eseguono il trapianto dei capelli in Turchia

I chirurghi turchi impegnati nel trapianto dei capelli si sono guadagnati una posizione prominente e una reputazione internazionale per quanto riguarda questo campo. La domanda in costante aumento da parte di pazienti locali e internazionali ha obbligato i medici a migliorare le proprie competenze e ampliare le proprie conoscenze.

I chirurghi sono sempre desiderosi di partecipare a seminari e corsi di formazione sui trapianti di capelli per migliorare le loro abilità personali. Tengono d’occhio eventuali aggiornamenti del settore e adottano continuamente nuove tecniche per ottenere dei risultati sempre di alta qualità.

I migliori chirurghi per trapianti di capelli in Turchia hanno eseguito una miriade di procedure con risultati eccezionali e alti tassi di soddisfazione, raggiungendo su Internet un numero enorme di storie di trapianti avvenuti con successo, con foto del prima-dopo l’intervento chirurgico.

Nuove innovazioni tecnologiche

Negli ultimi anni, il campo del trapianto di capelli ha visto una svolta decisiva nelle tecniche utilizzate. E non si è trattato soltanto di un puro caso.

Questo settore non si occupa solo di eseguire delle procedure, ma lavora anche diligentemente alla scoperta di nuove tecniche e strumenti. Ciò deriva dall’osservazione delle insidie rinvenute nelle vecchie tecniche di trapianto di capelli e dal tentativo di superare le aspettative dei pazienti.

Di conseguenza, diverse cliniche di trapianto di capelli in Turchia, tra cui la nostra Avrupa Sac Ekimi, tentano sempre di applicare le ultime innovazioni tecnologiche, accendendo lo spirito competitivo tra le altre cliniche.

Servizi aggiuntivi per i pazienti internazionali

In linea con i fattori citati che incoraggiano i pazienti a scegliere la Turchia per il ripristino dei propri capelli, abbiamo anche i pacchetti integrati offerti. Le cliniche di trapianto di capelli in Turchia offrono un pacchetto all-inclusive che include tutti i servizi per facilitare l’organizzazione del viaggio per ciascuno dei suoi pazienti.

Questi pacchetti di solito coprono l’alloggio in hotel, i servizi di transfer da e per l’aeroporto, e tra l’hotel e l’ospedale. La lista non finisce qui, in quanto questi pacchetti includono anche le spese per esami del sangue, pre-consultazione, farmaci post-operatori e interprete simultaneo.

Con tutte queste agevolazioni offerte dalle cliniche, i pazienti possono liberarsi di un grande fardello dalle loro spalle, e passare così un bel soggiorno in Turchia. Come molti clienti riportano, le cliniche li hanno accolti con grande generosità, e tutte le loro esigenze sono state ascoltate.

Cose che devi sapere prima di prenotare un trapianto di capelli in Turchia

A volte le persone che viaggiano all’estero per motivi di turismo medico provano delle perplessità e hanno bisogno di essere rassicurate sulla procedura medica che esse affronteranno.

Dato che l’industria del trapianto di capelli in Turchia è in aumento, è fondamentale per i pazienti comprendere tutto ciò che riguarda la procedura ed essere consapevoli di eventuali complicazioni.

Nel corso dei nostri anni di esperienza, abbiamo incontrato molti pazienti che sono nervosi prima di affrontare l’operazione. Pertanto, abbiamo ritenuto che fosse nostro dovere chiarire alcune questioni vitali relative al trapianto di capelli per rendere la visita dei nostri pazienti il più rilassante possibile.

●       Chi è il perfetto candidato per un trapianto di capelli in Turchia?

Prima di iniziare a pianificare il tuo trapianto di capelli, è importante capire e saperne di più sulla tua idoneità e su chi sia il perfetto soggetto da sottoporre al trapianto.

Proprio come qualsiasi altra procedura chirurgica o non chirurgica, sapere se si è idonei o meno all’intervento può prevenire molte complicazioni. Inoltre, hai così la possibilità di conoscere i risultati attesi in modo da evitare eventuali frustrazioni in seguito.

✔ Capelli abbondanti nella zona donatrice

Ogni paziente ha una diversa densità nell’area donatrice e non è possibile poter gestire tutti i casi con lo stesso approccio. Durante la consultazione, gli specialisti del trapianto di capelli affrontano individualmente ogni singolo caso, comprendendo le aspettative di ogni paziente.

La densità dei capelli nella zona donatrice rispetto al grado di calvizie è un fattore determinante per l’idoneità alla procedura. Se il paziente ha un’area donatrice limitata e una calvizie avanzata, questo potrebbe non essere adatto al trapianto. Oppure potrebbe essere idoneo per solo una sessione, in cui i follicoli piliferi verranno distribuiti naturalmente nella zona frontale della testa.

Hair transplant in turkey

A questo punto è importante capire le esigenze del paziente. Alcuni puntano a un risultato realistico, mentre altri cercano una copertura completa. In quest’ultimo caso, il medico dovrebbe discutere apertamente sul fatto che ciò non è un’opzione realistica, a causa della debolezza della loro area donatrice.

✔ Livello di calvizie

Esistono quasi 7 fasi di calvizie classificate dalla Scala Norwood. Al primo stadio non vi è alcuna evidente recessione dei capelli o la comparsa di zone calve. A partire dal secondo stadio, si verifica una lieve recessione dell’attaccatura dei capelli e delle tempie che continua fino a quando la testa non diventa completamente calva.

Di solito non raccomandiamo ai pazienti compresi tra le fasi 1-2 di fare un trapianto di capelli, in quanto si tratta ancora delle prime fasi. Preferiamo piuttosto usare metodi di conservazione per aumentarne la densità e ridurre la caduta dei capelli.

Tuttavia, quelli con stadio 3 e superiori che soffrono di perdita di capelli genetica, richiedono un trapianto di capelli per coprire le zone libere. In questa fase i capelli ricordano la forma delle lettere M, U o V.

Hair transplant in turkey

✔ Tipologia di perdita dei capelli

I candidati con una perdita di capelli stabilizzata e che soffrono di calvizie o alopecia da trazione sono idonei per effettuare un trapianto di capelli in Turchia. La calvizie è una condizione ereditaria in cui alcune zone del cuoio capelluto (principalmente l’area anteriore, centrale e della corona) sono interessate dalla caduta dei capelli. Invece, l’alopecia da trazione è una patologia per cui l’attaccatura dei capelli si allontana a causa di una tiratura eccessiva dei capelli e di acconciature strette.

Inoltre, la perdita dei capelli causata da traumi come ustioni e incidenti può essere risolta dal trapianto di capelli.

Al contrario, gli individui che soffrono di perdita di capelli diffusa come l’alopecia areata (un disturbo dell’immunità che causa delle chiazze rotonde), non sono idonei per la procedura. Questo perchè l’alopecia areata potrebbe colpire l’area donatrice e i capelli trapiantati, causando la morte dei follicoli.

✔ Condizioni mediche generali

Alcune condizioni mediche possono interferire con il trapianto di capelli in Turchia. Alcune di queste consistono in malattie croniche come problemi cardiaci, diabete e disturbi della pressione sanguigna.

Questi pazienti hanno bisogno di discutere in anticipo con il medico sui propri problemi di salute per prevenire gravi complicazioni.

L’altra classificazione riguarderebbe i patogeni trasmessi dal sangue: virus o malattie diffuse tramite contatto con sangue e fluidi corporei. Ad esempio, i soggetti con tutti i tipi di epatite o HIV.

In realtà, le malattie trasmesse dal sangue non hanno un effetto negativo sui risultati del trapianto di capelli, ma sono delle misure precauzionali in Turchia.

✔ Età e sesso

Ci sono dei pareri contrastanti quando si arriva all’età perfetta per sottoporsi a un trapianto di capelli. Dal punto di vista medico, 20 anni è l’età perfetta in cui un individuo può sottoporsi a un trapianto, ma ciò non vale per tutti.

I pazienti con una perdita di capelli stabilizzata e che appartengono alla fase 4 e superiore della scala Norwood sono autorizzati al trapianto di capelli. Ma se soffrono solo di diradamento dei capelli, si consiglia di attendere e ricorrere a soluzioni alternative e non chirurgiche.

Ciò è dovuto alla possibilità di una perdita dei capelli anche dopo l’operazione. In tal caso, i pazienti potrebbero non essere soddisfatti dei risultati, e ritenere di non aver avuto dei cambiamenti significativi.

 Etnia

L’origine etnica dei pazienti ha un effetto sui risultati del trapianto di capelli. I caucasici hanno la più alta densità di capelli, gli asiatici vengono subito dopo; la più bassa densità si trova invece negli africani.

Anche se potremmo pensare che gli asiatici abbiano i capelli più fini, in realtà sono i più spessi, mentre l’arricciatura dei capelli africani li fa sembrare spessi quando invece sono più sottili.

Queste variazioni devono essere prese in considerazione al momento di stilare le proprie aspettative dopo l’intervento chirurgico e di stabilire lo spessore che si vuole ottenere.

●       Determinare il migliore trattamento per ripristinare i tuoi capelli

Ora che ti sarai fatto un’idea chiara su chi sia un buon candidato per il trapianto di capelli in Turchia e hai discusso su tutte le questioni correlate con il tuo medico, è tempo di decidere il giusto trattamento di ripristino della tua chioma.

Ci sono una miriade di opzioni di trattamenti di ripristino dei capelli che potrebbero causare confusione, ma non preoccuparti! Il tuo medico ti guiderà attraverso tutte le opzioni disponibili e portandoti verso la scelta migliore per la tua situazione. Alcuni di questi trattamenti sono chirurgici, altri invece sono metodi non-chirurgici.

⮚     Panoramica sui trattamenti chirurgici di ripristino dei capelli

I trattamenti chirurgici di ripristino dei capelli possono essere classificati in due categorie principali: il Trapianto di unità follicolari (FUT) e l’Estrazione di unità follicolari (FUE).

All’interno della tecnica del trapianto di capelli FUE rientrano alcuni metodi moderni come:

  • Trapianto di capelli MicroFUE
  • Trapianto di capelli con zaffiro
  • Trapianto diretto di capelli (DHI) o simili (Choi Implanter Pen)

✔ Tecnica di Estrazione di unità follicolari (FUE):

Per cominciare, la maggior parte delle cliniche di trapianto di capelli in Turchia utilizza ampiamente l’Estrazione di unità follicolari (FUE). Si tratta di un intervento delicato e leggermente invasivo che viene eseguito in anestesia locale. Il primo passo dopo l’applicazione dell’anestesia sulla zona donatrice consiste nell’estrarre i follicoli piliferi: per rimuoverli facilmente, i medici iniettano un siero speciale nel cuoio capelluto per sollevare la pelle. Successivamente, utilizzano uno speciale dispositivo a motore chiamato “Micro Motor” per rimuovere i follicoli piliferi uno ad uno.

Hair transplant in turkey

Questo micromotore è dotato di punzoni di diverse dimensioni che i medici cambiano in base alle dimensioni e allo spessore del follicolo. Solitamente utilizzano un diametro di 0,7 mm per capelli sottili e di 0,8 mm per capelli spessi. I dottori prenderanno i follicoli piliferi dalle parti distribuite dell’area donatrice, che contiene capelli sani e folti.

L’estratto di follicoli piliferi viene conservato in una piastra di Petri contenente una soluzione speciale per preservare gli innesti. I follicoli piliferi si presentano in gruppi singoli, doppi, tripli e quadrupli. Vale a dire, un follicolo pilifero può contenere 1, 2, 3 o 4 ciocche di capelli. I follicoli vengono così raggruppati in base al numero di ciocche contenute in un follicolo.

Una volta che il team raccoglie i follicoli piliferi, il chirurgo prepara la zona per l’impianto creando un’incisione per posizionare i follicoli. Un chirurgo può eseguire diverse incisioni sul cuoio capelluto con l’assistenza di una lama speciale attaccata a una pinza. Le forature imitano le dimensioni del follicolo pilifero e quindi il chirurgo inciderà nella stessa direzione dei capelli naturali.

Una volta che il chirurgo ha effettuato tutte le incisioni, l’equipe medica posizionerà gli innesti all’interno delle forature per consentire la crescita naturale dei capelli.

Info utili:

  • La fase di apertura del canale è fondamentale nel processo di trapianto di capelli. Deve essere eseguita da un medico esperto con notevoli capacità nel determinare la direzione e l’angolazione con cui abbinare il capello naturale.
  • L’area del donatore è l’unica area sicura da cui prelevare i capelli, dato che i follicoli in quella zona sono noti per la loro resistenza all’ormone diidrotestosterone (DHT), che causa la caduta dei capelli.

Tecniche avanzate derivate dall’estrazione di unità follicolari (FUE)

Abbiamo parlato qui sopra della tecnica di estrazione di unità follicolari e di come essa funzioni. Adesso approfondiremo più dettagliatamente i metodi sviluppati dalla FUE.

Hair transplant in turkey

Prima di iniziare, vogliamo attirare la tua attenzione su qualcosa di molto importante. Tutti questi metodi rientrano nella tecnica FUE alla stessa maniera. L’unica differenza sta nel modo di aprire i canali e nello strumento utilizzato per farlo.

✔ Tecnica del Trapianto di capelli MicroFUE:

Alcune persone credono che il trapianto di capelli Micro FUE sia diventato obsoleto a causa dell’intensa promozione di altre tecniche. Ma ciò che molti non sanno è che questa è in realtà un’estensione e un metodo molto più sviluppato della tecnica FUE.

Il dispositivo a micromotore utilizzato per rimuovere i follicoli è stato migliorato per essere più preciso e adatto ai follicoli estratti. In questo modo ci si assicura che non compaiano cicatrici o macchie visibili nell’area donatrice anche dopo la rasatura.

Tutti i passaggi rimanenti sono uguali e seguono lo stesso processo del metodo FUE.

✔ Tecnica del Trapianto di capelli con zaffiro:

Hair transplant in turkey

La tecnica FUE Zaffiro viene eseguita allo stesso modo del normale metodo FUE. Tuttavia, la differenza sta nello strumento utilizzato per aprire i canali: si tratta di un utensile realizzato con una specie di pietra preziosa resistente, nota come zaffiro con punta a V.

Il modo in cui sono progettate le lame per pietre preziose consente di ridurre al minimo le dimensioni delle incisioni per adattarle a quelle del follicolo. Inoltre, riduce la formazione di croste a seguito dell’operazione, accelerando così il processo di guarigione.

✔ Trapianto Diretto di Capelli (DHI/Choi Implanter):

Hair transplant in turkey

Il Trapianto di Capelli Diretto (noto anche come Choi Implanter Pen) è un derivato della tecnica FUE ed è apparso prima della FUE Zaffiro. Questa tecnica si basa sull’utilizzo di uno speciale strumento simile a una penna, chiamato penna Implanter.

Dopo aver iniziato l’estrazione, queste penne vengono riempite con i follicoli piliferi uno per uno e impiantati direttamente nel cuoio capelluto. Lo scopo principale di questo metodo è quello di unificare le due fasi, quella di apertura dei canali e quella dell’impianto dei follicoli.

Pertanto, questa tecnica non richiede una precedente apertura dei canali.

✔ Trapianto di unità follicolari (FUT):

Il trapianto di unità follicolari (FUT) è la prima tecnica di trapianto di capelli, che ha preceduto la FUE. Questo metodo differisce dalla FUE in termini di estrazione del follicolo. A differenza di quest’ultima, con la FUT l’equipe medica separa i follicoli piliferi rimuovendo chirurgicamente una striscia di cuoio capelluto.

Questa striscia comprende unità di follicoli piliferi che vengono staccate al microscopio. Successivamente, l’equipe conserva queste unità follicolari in uno speciale piatto di vetro riempito con una soluzione per proteggerlo.

Il chirurgo quindi ricucirà l’area da cui ha prelevato la striscia e praticherà delle incisioni nell’area ricevente per inserire i follicoli.

Oggi medici e pazienti non apprezzano particolarmente questa tecnica a causa della cicatrice longitudinale che essa lascia dietro la testa. Inoltre, il numero di follicoli ottenuti è limitato rispetto alla FUE e non fornisce la densità richiesta.

I pazienti che hanno subito un trapianto di capelli con la tecnica FUT hanno bisogno di un’altra procedura con la FUE per coprire la cicatrice e aumentare la densità.

Passaggi per eseguire il trapianto di capelli in Turchia

Qualunque sia la tecnica di trapianto di capelli utilizzata da un medico, tutte seguono comunque la stessa procedura, riassunta qui di seguito:

Step (1) Analisi del sangue

Il giorno dell’arrivo del paziente in Turchia, qualcuno li porterà in ospedale per fare gli esami del sangue necessari. Questo consentirà al medico di confermare se il paziente è in buone condizioni di salute prima di iniziare l’intervento.

Hair transplant in turkey

Step (2) Consultazione

Il giorno dell’intervento, il paziente incontrerà il chirurgo o lo specialista del trapianto di capelli. Il medico analizzerà le condizioni dei capelli del paziente, il suo grado di calvizie e la densità nell’area del donatore.

In questa fase, il paziente e il medico discuteranno su tutti i risultati attesi, il numero di innesti e la copertura.

Step (3) Disegno dell’attaccatura dei capelli

Durante la consultazione, il medico del trapianto di capelli disegnerà l’attaccatura in base alle caratteristiche facciali del paziente. Ogni paziente ha una struttura del viso diversa, quindi l’attaccatura dei capelli è disegnata di conseguenza.

Hair transplant in turkey

Dopo aver approvato la bozza dell’attaccatura dei capelli, il paziente viene preparato per l’operazione e accompagnato alla sala operatoria.

Step (4) Rasatura dei capelli

Prima di iniziare l’operazione, i capelli verranno rasati. In base alle aree da trapiantare, il medico deciderà se i capelli saranno parzialmente o completamente rasati.

La rasatura dei capelli è fondamentale per garantire dei risultati favorevoli. Se questi non vengono rasati, fungeranno da barriera all’estrazione e all’impianto dei follicoli piliferi. Pertanto, si raccomanda di consentire alla clinica di poter radere i propri capelli, parzialmente o completamente.

Step (5) Applicazione dell’anestesia locale nell’area donatrice

I trapianti di capelli in Turchia vengono eseguiti in anestesia locale. L’anestetico viene applicato nell’area del donatore prima di iniziare ad estrarre i follicoli piliferi, facendo effetto pochi minuti dopo essere stato iniettato nel cuoio capelluto. L’anestesia viene anche iniettata nell’area ricevente prima di aprire i canali.

Hair transplant in turkey

Il paziente non sentirà nulla durante l’intera operazione. Dopo la procedura, gli verrà somministrato un antidolorifico in modo da non provare alcun dolore post-operatorio.

Step (6) Estrazione dei follicoli piliferi

Prima di estrarre i follicoli, l’area donatrice viene sterilizzata. Nella tecnica FUE l’estrazione viene eseguita utilizzando il micromotore, che rimuove gli innesti uno per uno.

I follicoli piliferi estratti vengono così raggruppati e tenuti in una piastra di Petri fino alla fase di impianto.

Questa fase dura dalle 2 alle 3 ore, a seconda del numero di innesti che verranno trapiantati.

Step (7) Apertura dei canali nella zona ricevente

Hair transplant in turkey

Prima di aprire i canali, l’area ricevente viene iniettata con dei sedativi locali. Quando l’anestesia ha preso azione, il chirurgo inizierà a creare delle piccole incisioni utilizzando delle lame speciali con il metodo della penna MicroFUE, Zaffiro o Choi.

Le incisioni vengono eseguite seguendo la stessa direzione dei capelli naturali. Un medico che sarà in grado di dare quel flusso naturale di capelli è ciò che garantisce il successo dell’operazione. Ma se l’aspetto finale darà chiaramente a tutti l’impressione di avere dei capelli trapiantati, o se i capelli sembrano opachi, purtroppo l’operazione non è andata a buon fine. Pertanto, dovresti sempre scegliere un medico competente e di talento per essere sottoposto ad un trapianto di capelli.

Questo passaggio richiede anche 2-3 ore a seconda della quantità di innesti che verranno impiantati nelle aree riceventi.

Step (8) Impianto dei follicoli piliferi

I canali sono ora pronti per ricevere i follicoli piliferi estratti. Di solito, i singoli follicoli vengono inseriti nell’attaccatura dei capelli per dare un aspetto naturale.

Hair transplant in turkey

⮚     Ripristino dei capelli con trattamenti non chirurgici

In alcuni casi, il trapianto di capelli potrebbe non essere l’opzione perfetta per ripristinare i capelli persi, specialmente in condizioni come il diradamento dei capelli. Per tale motivo, esistono pochi trattamenti alternativi e non chirurgici per prevenire la caduta dei capelli.

  • Minoxidil:

Il minoxidil, anche noto commercialmente con il nome Rogaine, è un trattamento topico per la perdita di capelli sia maschile che femminile. È disponibile in due diverse concentrazioni: il 2% è utilizzato principalmente dalle donne e il 5% è utilizzato dagli uomini.

Questo trattamento aiuta a prevenire un’eccessiva perdita di capelli e ad aumentarne la densità. Al fine di ottenere dei risultati, i pazienti dovrebbero usarlo su base continua per almeno 6 mesi.

Il minoxidil è disponibile in due forme, spray e schiuma. Sta a te decidere quale utilizzare. Questo trattamento è un farmaco da banco approvato dalla Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti.

  • Finasteride (Propecia):
Hair transplant in turkey

La finasteride è un farmaco usato per trattare la caduta e ispessire i capelli impedendo la conversione del testosterone in diidrotestosterone (DHT). Se ne raccomanda l’utilizzo solo agli uomini, poiché la dose giornaliera non ha mostrato alcun cambiamento significativo nelle donne.

Inoltre, non dovrebbe essere usato da donne in gravidanza poiché può causare difetti al nascituro.

  • Plasma Ricco di Piastrine (PRP):

Il plasma è uno dei principali componenti del sangue che contiene fattori di crescita. È stato ampiamente usato per trattare la caduta dei capelli e stimolarne la crescita dopo il trapianto. Molte cliniche di trapianto di capelli in Turchia offrono un’iniezione di PRP gratuita dopo la procedura, per aiutare ad attivare i follicoli.

Il plasma viene prelevato dal sangue del paziente. Viene quindi messo in speciali provette all’interno di una centrifuga che gira ad alta velocità per separare il plasma dal sangue. Successivamente, il plasma viene quindi iniettato nel cuoio capelluto.

Per ottenere dei risultati visibili, i pazienti devono sottoporsi a più di una sessione. Non è consigliabile farne più di 6 all’anno.

 

Suggerimenti per scegliere la migliore clinica per il trapianto di capelli in Turchia

Quando si decide di sottoporsi al trapianto di capelli in Turchia, si passa molto tempo per trovare la migliore clinica dove effettuare il trapianto. A causa del sempre più crescente numero di cliniche in Turchia (e in particolare a Istanbul), potrebbe trattarsi di un compito che richiede molto tempo. Possono anche passare svariati anni prima che un paziente prenda una decisione finale.

Ciò è dovuto al fatto che la Turchia abbraccia un gran numero di centri, alcuni dei quali non sono controllati dal Ministero della Salute. Pertanto, è fondamentale fare delle ricerche sull’affidabilità della clinica.

Nei seguenti suggerimenti faremo luce sugli aspetti chiave che non dovresti mai trascurare al momento di selezionare la tua clinica:

●       Il numero delle operazioni avvenute con successo:

Il numero di trapianti di capelli eseguiti con successo nella clinica e gli alti tassi di soddisfazione determinano la competenza della clinica.

La migliore clinica per il trapianto di capelli è quella che ha affrontato molti casi diversi tra loro e che ha un elevato numero di interventi chirurgici alle spalle.

●       Gli anni di esperienza:

Controlla da quanti anni la clinica o lo specialista del trapianto di capelli eseguono questa procedura. Più lunghi sono gli anni di esperienza meglio è, specialmente quando la clinica è classificata come una delle migliori per quanto riguarda il trapianto di capelli.

Se le cliniche con oltre 10 anni di esperienza in questo campo non hanno alcuna recensione negativa, ciò significa che queste funzionano molto bene. Inoltre, nel corso di questi anni, hanno anche avuto la possibilità di migliorare le proprie abilità e di adottare delle tecniche moderne per fornire i migliori risultati.

●       Credibilità e Certificazioni:

Le cliniche approvate dal Ministero della Salute turco seguono delle rigide linee-guida mediche. Per questo motivo, dovresti sempre chiedere se la clinica ha degli accreditamenti.

Se vuoi saperne di più, chiedi se la clinica ha anche delle affiliazioni internazionali dal JCI o ISHRS.

●       Foto del prima e del dopo:

È diritto del paziente richiedere immagini del prima e dopo, e la clinica deve essere sempre disposta a soddisfare la sua personale richiesta. Se ritieni che la clinica stia esitando a mostrarti i loro lavori precedenti, allora forse dovresti riconsiderare la tua scelta.

Una clinica di trapianto di capelli ben esperta è quella che mostra fiducia nel suo lavoro. Ed è sempre pronta a mostrarti i suoi interventi prima e dopo, anche prima che tu lo richieda.

Alcune cliniche hanno persino documentato le storie di trapianti di capelli dei loro pazienti su siti web e forum affidabili. Queste storie includono tutti i dettagli sull’esperienza del trapianto di capelli del paziente, supportati da foto e video del prima e del dopo.

●       Reputazione della clinica:

Oggi è facile avere informazioni sulla reputazione della clinica grazie ai forum e ai siti web pieni delle recensioni dei clienti. Prenditi il tuo tempo per leggere di più sulle esperienze dei pazienti nei forum sui trapianti di capelli.

È inoltre possibile richiedere assistenza da siti web su misura attendibili per la revisione delle cliniche mediche. Questi siti valutano le cliniche in base alle recensioni e alle esperienze del cliente. E cosa c’è di meglio che sapere di più sulla clinica attraverso le parole di un ex paziente? Alcuni pazienti lasciano persino i loro dati di contatto per chiunque abbia delle domande sull’operazione. Non perdere quindi questa occasione!

●       Reattività:

Un altro indicatore che mostra la credibilità della clinica è rappresentato dalla reattività e la pronta risposta. La migliore clinica di trapianto di capelli è quella che si assicurerà di rendersi sempre disponibile per i suoi clienti. Sarà pronta a rispondere a tutte le tue domande, senza mai essere restia a fornirti tutti i dettagli necessari.

●       Dove si svolge l’intervento:

Molte cliniche abusive non autorizzate dal governo eseguono i trapianti di capelli nei propri uffici o appartamenti. Sii consapevole dell’esistenza di questi posti, perché il trapianto di capelli è un’operazione chirurgica che deve essere eseguita in un ambiente ospedaliero.

Molte persone che sono state ingannate da tali cliniche hanno riportato gravi complicazioni e infezioni a seguito dell’operazione.

Pronto per organizzare il tuo viaggio in Turchia per il trapianto dei tuoi capelli?

Ora che hai appreso delle curiosità sul trapianto di capelli in Turchia e hai scelto la clinica di destinazione, è tempo di pianificare il tuo viaggio.

1- Prenota il biglietto aereo:

La clinica pianificherà la data dell’operazione accordandosi con il paziente. Non è consigliabile confermare il volo senza aver prima consultato la clinica, in quanto potrebbero non esserci degli appuntamenti disponibili.

Di solito, i pacchetti offerti dalle cliniche in Turchia non includono il prezzo dei biglietti aerei.

2- Conferma l’appuntamento:

Dopo aver prenotato il volo, i pazienti invieranno una copia del proprio biglietto alla clinica, che invierà una lettera di conferma dell’appuntamento al paziente con i dettagli relativi al servizio di pick-up in aeroporto.

3- Giorno dell’arrivo:

Il rappresentante della clinica accoglierà il paziente e lo accompagnerà in hotel. Prima di andare in hotel, il paziente verrà portato in ospedale per effettuare le analisi del sangue, che non richiederanno più di qualche minuto.

4- Giorno dell’intervento:

Il giorno dell’operazione, il paziente arriverà alla clinica per incontrare lo specialista del trapianto di capelli, che chiederà al paziente di fornire alcuni dettagli personali. Dopodichè, verrà accompagnato nella stanza di diagnosi.

Durante la diagnosi, lo specialista analizzerà la condizione di calvizie del paziente e preparerà le aree che devono essere impiantate. Disegnerà l’attaccatura dei capelli e specificherà le aree che devono essere trapiantate.

Dopo aver approvato l’attaccatura dei capelli, l’equipe medica raderà i capelli al paziente per prepararlo all’operazione.

L’operazione dura dalle 5 alle 8 ore, in base al grado di calvizie.

5- Bendaggio della zona donatrice

Al termine dell’operazione, l’area donatrice verrà coperta con una garza per proteggerla dalle infezioni.

6- Riposo dopo l’operazione

Prima di ritornare all’hotel, ti verrà dato uno spuntino leggero e un antidolorifico. Successivamente, il coordinatore che lavora presso la clinica ti accompagnerà in hotel.

Dovrai riposare e bere molta acqua. Assicurati di seguire tutte le istruzioni fornite dalla clinica e, in caso di domande, contatta immediatamente il coordinatore per assistenza.

7- Secondo giorno (Rimozione delle bende):

Il giorno successivo all’operazione di trapianto, i pazienti ritorneranno in clinica per un breve follow-up per rimuovere la medicazione.

8- Terzo giorno (Lavaggio):

Il terzo giorno, i pazienti andranno in clinica per fare il primo lavaggio del cuoio capelluto. Prima del lavaggio, una speciale lozione idratante verrà applicata sul cuoio capelluto per 30 minuti. Successivamente, l’infermiera laverà i capelli molto delicatamente utilizzando uno speciale shampoo medico.

Al paziente verranno fornite tutte le istruzioni necessarie su come lavare i capelli per le successive 2 settimane.

9- Congedo

Dopo aver lavato i capelli, i pazienti possono scegliere di effettuare immediatamente il viaggio di ritorno oppure rimanere un giorno in più. Dopodiché, verranno lasciati in aeroporto, assicurandoci che arrivino sani e salvi.

Precauzioni prima dell’intervento:

1-2 settimane prima del trapianto:

  • Non fumare 2 settimane prima dell’appuntamento programmato per il trapianto. L’utilizzo di sigarette, sigarette elettroniche, vaporizzatori o narghilè potrebbe interferire con il flusso di ossigeno al sangue e quindi impedire l’afflusso di sangue ai follicoli piliferi.
  • Ridurre qualsiasi consumo di alcolici una settimana prima dell’intervento.
  • Non assumere farmaci come fluidificanti del sangue o vitamine almeno una settimana prima dell’intervento.
  • Smettere di bere caffè una settimana prima dell’operazione per evitare il rischio di sanguinamento.

Il giorno prima dell’operazione:

  • Dormi bene il giorno prima dell’intervento, in modo che il tuo corpo sia abbastanza riposato per arrivare a fine giornata senza alcun tipo di stanchezza.
  • Prova il più possibile a fare una colazione completa il giorno dell’intervento, evitando il consumo di caffeina.
  • Il giorno dell’operazione, indossa abiti comodi o larghi che non devono essere tolti dalla testa. Preferibilmente, un sopra abbottonato frontalmente.

Post-Operatorio e Linee guida:

  • I medici vietano il fumo e l’alcol dopo il trapianto di capelli. Quindi evitane il consumo per due settimane dopo la procedura di trapianto, in modo da evitare complicazioni.
  • Non utilizzare asciugacapelli per almeno due mesi. Successivamente, potrai utilizzarli al livello più basso ma non direttamente sui capelli trapiantati.
  • Evitare attività fisiche e sport estenuanti come corsa, calcio e sollevamento pesi, per non danneggiare i follicoli.
  • Consigliamo di evitare i rapporti sessuali una settimana dopo l’operazione.
  • Non piegarsi o dormire di lato per i primi 5 giorni, per non aumentare il gonfiore.
  • Non coprire la testa dopo il trapianto di capelli per almeno due settimane.
  • Evitare qualsiasi contatto con i capelli trapiantati, né graffiando o tirando via le croste.
  • Evitare l’esposizione alla luce solare diretta durante le ore di punta per i primi due mesi.

Effetti collaterali comuni a seguito del trapianto, e come attenuarli

La maggior parte delle persone interessate ai trapianti di capelli chiede costantemente delle risposte sugli effetti negativi della procedura.

Sappiamo tutti che qualsiasi procedura chirurgica, difficile o semplice che sia, può presentare degli effetti collaterali che potrebbero richiedere del tempo per essere eliminati, no?

Ma con il trapianto di capelli in Turchia è abbastanza diverso, perché non ci sono rischi o danni associati alla procedura e il periodo di recupero dopo l’operazione non richiede molto tempo.

Ma questo non significa che la procedura non sia priva di effetti collaterali minori, che però scompaiono dopo la prima settimana dall’operazione. Questi effetti collaterali possono essere:

  • Sanguinamento:

La notte dopo l’operazione potrebbe verificarsi un leggero sanguinamento dovuto al trapianto di capelli. Potrai vedere alcune macchie di sangue sul cuscino dovute al movimento durante il sonno.

Per interrompere l’emorragia, premere leggermente sull’area donatrice con una garza sterilizzata. Ma attenzione a non sollevare la garza o strofinare il cuoio capelluto, in modo da non spostare i follicoli piliferi.

  • Perdita di liquidi dalla zona donatrice:

Il secondo giorno dopo l’operazione, molte persone potrebbero notare delle preoccupanti perdite di liquido rosa mescolato con sangue.

Ma non è necessario preoccuparsi, perché si tratta del siero che il chirurgo ha iniettato nel cuoio capelluto: questi liquidi verranno automaticamente eliminati dal nostro corpo entro 48 ore dall’intervento.

  • Gonfiori:

L’effetto collaterale più comune dopo il trapianto di capelli è il gonfiore della fronte. A causa del fattore di gravità, potrebbe spostarsi anche ad occhi e guance.

La perdita di siero dal cuoio capelluto provoca gonfiore. Dormire nella posizione sbagliata o fare dei movimenti frequenti durante il sonno ne aumenterà la comparsa.

Per ridurre tale gonfiore, consigliamo di sollevare la testa durante il sonno e di non piegarsi troppo frequentemente.

È possibile anche applicare degli impacchi freddi sulla fronte, sotto gli occhi e le guance per ridurre il gonfiore. Se segui queste istruzioni, non ci vorrà molto prima che il gonfiore scompaia del tutto. Entro 4-6 giorni, il tuo viso tornerà alla normalità.

  • Pruriti nella zona donatrice:

Alcuni soggetti potrebbero soffrire di prurito nella zona donatrice durante il primo mese, ed è abbastanza normale.

Molti potrebbero non sopportare questa sensazione: in questo caso la clinica prescriverà una pomata speciale per alleviare il prurito.

  • Intorpidimento del cuoio capelluto:

Nelle prime settimane dopo il trapianto di capelli i pazienti potrebbero soffrire di intorpidimento del cuoio capelluto. Ciò è dovuto all’effetto del farmaco anestetico durante l’operazione. Questa sensazione non durerà a lungo, e gradualmente tornerai a prendere sensibilità nel cuoio capelluto.

  • Brufoli:

In alcuni casi, potrebbero comparire dei brufoli pieni di pus nell’area donatrice dietro la testa. Se sono piccoli, scompaiono da soli.

Nella maggior parte dei casi, questi brufoli sono dovuti all’infiammazione associata alla follicolite, che è un segno della crescita dei capelli

Nota: gli effetti collaterali che abbiamo menzionato come sanguinamento, gonfiore, arrossamento, prurito ecc. dovrebbero svanire entro 1 settimana. Se noti di aver impiegato più tempo nel recupero, dovresti contattare immediatamente la clinica, dato che potrebbe trattarsi di un indicatore di infezione.

Sequenza temporale della ricrescita del capello post-trapianto

I risultati del trapianto di capelli variano da persona a persona, a seconda del tipo di capelli e del tasso di crescita. Alcuni pazienti affermano di aver ottenuto dei risultati entro 8 mesi, mentre altri potrebbero anche attendere fino a 12 o 18 mesi prima di ottenere i risultati finali.

Dedicheremo questa sezione al chiarimento delle fasi della crescita dei capelli attraverso una sequenza temporale semplificata del trapianto.

 

Periodo di tempo Fasi di ricrescita del capello
1 1 settimana dopo il trapianto In questa fase appariranno gli effetti collaterali di cui abbiamo discusso qui sopra, come gonfiori e arrossamenti. Non vedrai ancora la crescita dei capelli.
2 10 giorni dopo il trapianto Le croste che appaiono sul cuoio capelluto iniziano a cadere se i capelli vengono lavati ogni giorno come indicato.
3 2 settimane dopo il trapianto Le croste cadono e iniziano a comparire i capelli trapiantati. A questo punto, i capelli saranno corti come se fossero stati rasati di recente.
4 1 mese dopo il trapianto I capelli trapiantati iniziano a cadere, ed è tutto normale. Non devi preoccuparti perché si tratta di un nuovo ciclo di crescita dei capelli.
5 2 mesi dopo il trapianto I capelli trapiantati cadono completamente. Può essere un po’ frustrante perché i capelli avranno lo stesso aspetto prima dell’operazione. Devi solo essere paziente e attendere la fase successiva.
6 3 mesi dopo il trapianto Dal terzo mese in poi, i capelli trapiantati iniziano a crescere di nuovo. Questo è l’inizio di una nuova fase della tua vita.
7 4 mesi dopo il trapianto Dopo 4 mesi di trapianto non aspettarti che i tuoi capelli crescano ad alta densità. I capelli sono ancora sottili e fragili, dunque avranno bisogno di un po’ di tempo per diventare più forti e densi.
8 5 mesi dopo il trapianto La lunghezza dei capelli appena trapiantati è ora di circa 5 cm, e i sono più spessi rispetto alla fase precedente. Alcuni pazienti ottengono dei grandi risultati dopo soli 6 mesi. È impressionante, ma non avviene con tutti.
9 1 anno dopo il trapianto A questo punto la maggior parte dei pazienti vedrà il risultato finale. I capelli trapiantati dopo un anno sono ormai più lunghi e folti. Adesso potrai trattarli come se fossero i tuoi capelli normali rasandoli, acconciandoli e tagliandoli.

 

Trapianto dei capelli prima e dopo

Qui condivideremo in dettaglio l’esperienza di uno dei nostri pazienti. Allegheremo anche un link in modo da poter controllare le sue foto prima e dopo il trapianto di capelli.

Paul ha 33 anni ed è venuto dalla Francia per visitare la nostra clinica. La sua sofferenza con la perdita dei capelli è iniziata subito dopo aver finito l’università e il suo processo di perdita dei capelli era diverso. Come ci spiega, Paul ha iniziato a perdere i capelli nell’area della corona, spostandosi poi lentamente verso la zona intermedia del cuoio capelluto e l’area frontale.

Da quando si è recentemente laureato, non ha potuto fare un trapianto di capelli in Francia o in altre parti dell’Europa perché è molto costoso. Fu allora che iniziò a cercare delle alternative e a prendere in considerazione la possibilità del trapianto di capelli in Turchia. Ha trascorso quasi un anno alla ricerca della migliore clinica, fino a quando nel 2017 non si è imbattuto nella nostra.

Paul ci ha contattato per una pre-consultazione, ma non aveva ancora preso la sua decisione finale. Dopo un po’, quando ha raccolto abbastanza informazioni sul nostro lavoro e sui casi precedenti con i quali abbiamo lavorato, ha deciso di effettuare l’operazione presso la nostra clinica.

Paul ha prenotato un appuntamento con noi nell’estate del 2017. Oggi è molto contento dei suoi risultati e afferma di aver preso la decisione giusta, perché questa ha cambiato completamente la sua vita.

Clicca qui per vedere l’intera storia di Paul con le immagini prima e dopo il trapianto di capelli.

Mantenere uno stile di vita salutare per dei migliori capelli

Se vuoi mantenere un capello sano, dovrai apportare dei nuovi cambiamenti al tuo stile di vita. I capelli hanno bisogno di cure continue perché qualsiasi cibo ingerito e il proprio stato psicologico avranno un effetto diretto sui capelli. Pertanto, è necessario effettuare delle nuove modifiche alla tua routine quotidiana, per proteggere i tuoi capelli da fattori interni ed esterni.

I nostri consigli per te sono i seguenti:

  1. Includi nella tua dieta dei cibi che contengano vitamine e forniscano ai tuoi capelli le proteine necessarie. Uova, pesce grasso, spinaci, noci, fagioli, yogurt e frutti di bosco sono alcuni dei nutrienti ricchi di vitamine che migliorano la crescita dei capelli.
  2. Bevi molta acqua. Raccomandiamo di non berne meno di 2 litri al giorno.
  3. Cerca di smettere di fumare il più possibile, perché potresti danneggiare i follicoli piliferi. Il fumo blocca inoltre anche il flusso di sangue e ossigeno ai follicoli.
  4. Rilassati e riduci al minimo i livelli di stress. Sappiamo tutti che lo stress innesca la caduta dei capelli. Quindi fai del tuo meglio per mantenere bassi questi livelli. Puoi praticare esercizi di yoga per rilassarti.
  5. Fai riposare i capelli evitando lo styling quotidiano ed esponendoli a calore e prodotti chimici.
  6. Compra degli shampoo senza solfati o shampoo medicinali che stimolino la crescita dei capelli.
  7. Usa oli naturali che stimolino la crescita dei capelli, come l’olio di ricino e l’olio di cocco.

Ulteriori trattamenti dopo il trapianto di capelli per ottenere i risultati ideali

Se vuoi fare uno sforzo in più e aumentare i risultati del trapianto di capelli, ti consigliamo di seguire questi consigli:

  • Sessioni di Plasma Ricco di Piastrine (PRP):

Consigliamo vivamente di seguire delle sessioni di trattamento PRP dopo il trapianto, in quanto ha la capacità di stimolare la crescita dei capelli.

Nella nostra clinica offriamo un trattamento PRP gratuito per tutti i nostri pazienti. Successivamente, questi possono continuare il trattamento per un massimo di 6 sessioni all’anno.

  • Minoxidil (Rogaine)

I medici per il trapianto di capelli prescrivono spray o schiume di Minoxidil soprattutto nelle prime fasi dopo il trapianto. Il minoxidil aiuta a migliorare e ad accelerare la crescita dei capelli.

  • Vitamine e shampoo supplementari

I primi 3 o 6 mesi dopo il trapianto di capelli, è consigliabile utilizzare delle vitamine per la crescita dei capelli, che aiutano a rafforzarli e a ripararli. Normalmente, le cliniche di trapianto di capelli vendono queste vitamine e shampoo, e potrai ottenere un pacchetto di 6 mesi a un prezzo speciale.

 

Turismo in Turchia dopo il trapianto:

Alcuni pazienti programmano il proprio viaggio in Turchia solo per 3-4 giorni, per sottoporsi esclusivamente al trapianto di capelli. Altri, invece, preferiscono prolungare il viaggio a 1 o più settimane per fini turistici.

I pazienti possono visitare la città o fare shopping dal secondo giorno dopo l’operazione, ma soltanto ad una condizione: non devono trascorrere lunghe ore fuori e non devono camminare troppo perché questo potrebbe aumentare il gonfiore. Si consiglia di riposare ogni ora per 15 minuti.

Ci sono molte attività ricreative da fare, e molte aree turistiche da visitare in Turchia. Ecco un elenco di posti che potrai visitare se vieni a Istanbul:

  • Vai nell’area di Sultanahmet e ammira le seguenti attrazioni storiche: la Moschea Blu, il Museo di Santa Sofia, il Palazzo Topkapi, la Cisterna Basilica, il Grand Bazaar e il Bazar delle Spezie.
  • Dopo Sultanahmet puoi dirigerti verso Karakoy e visitare il famoso negozio di baklava Karakoy Gulluoglu. Il baklava è un dolce tradizionale turco.
  • Da Karakoy puoi andare alla Torre di Galata e camminare fino a Viale Istiklal nel quartiere Taksim.
  • Fai una crociera sul Bosforo per un tour di un’ora, e goditi lo scenario della parte europea e asiatica di Istanbul.
  • Fai un salto al Palazzo Dolmabahce che era il principale centro governativo durante l’impero ottomano e durante il regime di Ataturk.
  • Se vai nella parte asiatica, non perderti la Torre della Fanciulla, situata in una piccola isoletta nel mezzo dello stretto del Bosforo.

FAQ

Infine, vogliamo condividere con te le risposte alle domande più frequenti sul trapianto di capelli in Turchia.

È vero che il trapianto di capelli a Istanbul costa meno che ad Antalya?

No. I prezzi sono abbastanza simili in tutta la Turchia e sono i più competitivi a Istanbul.

Dove farmi trapiantare i capelli in Turchia?

Avrupa sac Ekimi è una clinica molto affidabile per i trapianti di capelli in Turchia. Alcuni dei motivi sono:

1- Siamo stati tra i primi ad iniziare questo trattamento in Turchia. Abbiamo ricevuto non meno di 40 premi internazionali e locali per l’eccellenza nelle tecniche FUE e MicroFUE
2- Siamo classificati come clinica a 5 stelle su ClinicAdvisor WhatClinic
3- Siamo stati selezionati dai membri del forum arabo dei capelli come la clinica più popolare e affidabile
4- Siamo tra le 10 migliori cliniche per quanto riguarda il trapianto di capelli secondo la famosa piattaforma 10besthairclinics
5- Abbiamo migliaia di casi del prima e dopo; contattaci per inviarti le esperienze più vicine alla tua
6- Ultimo, ma non meno importante, eseguiamo in media solo due operazioni al giorno per garantire i migliori e più accurati risultati; è stato questo il nostro tratto distintivo sin da quando abbiamo cominciato, e continuerà così.

Potreste fornirmi dei casi di trapianto in Turchia prima e dopo?

Sì, ne abbiamo ottenuti migliaia, e alcuni di questi sono pubblicati su Internet dal 2012 e aggiornati continuamente con i risultati! Contattaci per maggiori dettagli.

Perchè il trapianto dei capelli è così economico in Turchia?

Ci sono svariati motivi, come le spese e i salari bassi, un’elevata concorrenza e domanda.

Come prenoto un trapianto di capelli in Turchia?

È super facile. Contattaci, e uno dei nostri assistenti che parla inglese ti guiderà durante l’intero processo.

Il trapianto di capelli in Turchia è il meno costoso di tutto il mondo?

Sì.

È possibile trapiantare i capelli da un’altra persona?

Assolutamente no, perché in questo caso il sistema immunitario della persona formerà degli anticorpi che porterebbero a risultati gravi e pericolosi.

Quanto dura un trapianto di capelli?

Un trapianto di capelli dura tra le 6-8 ore, a seconda del grado di calvizie e del numero di follicoli piliferi da impiantare. Questa procedura consiste in 3 fasi principali e ogni fase dura in media quasi 2 ore.

I casi di semplici stempiature non durano più di 5 ore.

Quali sono i risultati attesi? E come crescono i nuovi capelli?

Se parliamo della tecnica del trapianto di capelli FUE, i risultati dell’operazione sono molto soddisfacenti. I capelli appena trapiantati cresceranno naturalmente con la stessa consistenza e caratteristiche dei capelli estratti da questo cuoio capelluto. I pazienti possono normalmente prendersi cura dei propri capelli, acconciandoli e rasandoli come si desidera.

Perché dovrei radermi i capelli prima del trapianto di capelli?

La caratteristica principale della tecnica FUE è il suo fattore di precisione, che la differenzia dagli altri metodi convenzionali utilizzati in questo campo. Per garantire ciò, il chirurgo deve radere l’area donatrice con la quantità necessaria che lo aiuti a rimuovere i follicoli in modo appropriato e sicuro.

Ci sono dei rischi associati all’operazione?

No. Il trapianto di capelli è molto sicuro e non presenta rischi o complicazioni per la salute, purché lo esegua uno staff medico professionale ed esperto.

I risultati del trapianto sono permanenti, o i capelli cadranno anche in futuro?

Il trapianto di capelli non è come qualsiasi trattamento dall’effetto temporaneo. I risultati in questo caso sono permanenti, e i capelli non cadranno mai per il resto della tua vita. I capelli trapiantati provengono da una zona in cui non agisce l’ormone DHT, che innescherebbe i follicoli causando la caduta dei capelli.

Se ho i capelli grigi nella zona donatrice, anche quelli trapiantati avranno lo stesso colore?

Ovviamente. I capelli trapiantati mantengono tutte le caratteristiche dei capelli estratti dalla zona donatrice. Manterranno anche lo stesso colore e la stessa consistenza.

Mi sono accorto di perdere i capelli mentre faccio la doccia, cresceranno di nuovo?

La caduta di capelli dei primi 2 mesi costituisce un normale ciclo di crescita. A cadere non sono i follicoli, ma i capelli. In questa fase, i follicoli si attaccano e si depositano sul cuoio capelluto, quindi non c’è modo di perderli.

I capelli appena trapiantati ricominceranno nuovamente a crescere a partire dal 3° mese.

È possibile trapiantare più di 5000 innesti in una singola sessione?

Purtroppo, no. Sconsigliamo di estrarre eccessivamente i follicoli piliferi e di trapiantarli in zone con calvizie. I medici sostengono che superare i 4500 o 5000 follicoli piliferi è rischioso e può presentare delle gravi complicazioni per la salute del paziente.

Alcune cliniche promettono ai pazienti di trapiantare 6000-7000 follicoli piliferi. Ma ciò che i pazienti non sanno è che questi enormi numeri bloccano l’afflusso di sangue causando la morte di tessuti, un fenomeno noto come necrosi.

Pertanto, ti consigliamo di ascoltare il tuo medico e di non insistere sul trapianto di follicoli in numeri eccessivi, in quanto l’operazione non sarà a tuo favore.

È doloroso il trapianto dei capelli?

Alcuni pazienti potrebbero avvertire un dolore molto lieve durante l’anestesia, ma è sopportabile e scompare nel giro di 3-4 minuti. Una volta che il farmaco anestetico ha fatto effetto, i pazienti non sentiranno più nulla.

Al termine dell’operazione i pazienti dovranno prendere un antidolorifico per non provare alcun dolore.

Ci saranno delle cicatrici visibili con la tecnica FUE?

Sulla zona donatrice non ci sarà alcuna cicatrice visibile, perché i chirurghi estraggono i follicoli usando dei punzoni molto piccoli. Anche quando i pazienti si rasano la testa, le cicatrici sono appena visibili e quasi non si percepiscono.

Il trapianto di capelli causa il cancro?

Nessun individuo ha dimostrato delle correlazioni tra cancro e trapianto di capelli: questo perchè gli innesti impiantati da un chirurgo non provengono da nessun altro, se non da te. Quindi, non avverrà alcuna trasmissione di malattie o cellule cancerogene.

In conclusione, non esiste una relazione definitiva tra cancro e trapianto di capelli.

Quand’è che gli innesti di capelli si attaccano saldamente al cuoio capelluto?

Questa è una delle domande più comuni: “Quand’è che i follicoli avranno un posto fisso dopo il trapianto di capelli?”

Per rispondere a questa domanda, possiamo dire che i follicoli iniziano a incorporarsi nei canali durante il primo mese. Pertanto, si consiglia di non esercitare alcuna attività fisica o sport intensi in modo da non influenzare i follicoli nel primo periodo. Evitare anche il contatto diretto con gli innesti.

Perché si formano delle croste dopo il trapianto di capelli?

Le croste costituiscono delle normali reazioni alle ferite che compaiono a seguito dell’estrazione del follicolo e dell’apertura dei canali. L’organismo inizierà a formare quelle croste fino a quando le ferite non saranno guarite completamente. Le croste nell’area impiantata inizieranno a cadere entro 15 giorni dalla procedura.

Evita il più possibile di tirarle via, e piuttosto prova a lavarti i capelli ogni giorno per due settimane applicando un massaggio morbido.

Massaggiare la testa accelera il processo e fa cadere le croste. Stimola anche la circolazione sanguigna permettendo così ai capelli trapiantati di crescere.

 

Domande comuni del 2019

Quanto costa il trapianto di capelli in Turchia?

Il prezzo del trapianto di capelli in Turchia, se realizzato in cliniche affidabili e rinomate, può variare dagli 1850 ai 4000 dollari, per una media di 3000 innesti; prezzi più bassi provengono di solito da cliniche che effettuano un gran numero di operazioni su base giornaliera, dunque non è consigliabile sceglierle. I risultati sono generalmente scarsi e non naturali.

Dove posso trovare delle recensioni sul trapianto di capelli in Turchia?

Ci sono molti posti in cui puoi trovare delle recensioni sui trapianti di capelli in Turchia. Possiamo suggerirti questi due siti:

ClinicAdvisor
WhatClinic

Quali sono le migliori cliniche nel 2019 per il trapianto dei capelli in Turchia?

La nostra clinica appare nella lista delle 10 migliori cliniche per capelli in Turchia. Puoi trovare maggiori dettagli su questo sito: Clicca qui

È diverso il trapianto di capelli ad Istambul da quello di altre città come Antalya?

In realtà no, però Istanbul è molto più famosa di Antalya per quanto riguarda il trapianto di capelli. Il motivo è che vi sono più cliniche che operano a Istanbul, e le prime cliniche in Turchia sono state aperte proprio a Istanbul.

Qual è la differenza di prezzo tra i trapianti effettuati in Turchia nel 2018 e quelli effettuati nel 2019?

Non vi è un’enorme differenza nei prezzi del trapianto di capelli in Turchia tra il 2019 e il 2018. I prezzi vanno ancora dai 1850 a 4000 dollari nelle cliniche di fiducia.

Perchè farsi un trapianto di capelli in Turchia?

Beh, per molte ragioni. Tra queste:

1- Prezzo: super competitivo e ragionevole

2- Qualità: qualità giustamente elevata grazie alla lunga esperienza

3- Posizione: durante la tua breve visita potrai fare un viaggio in un paese molto turistico, senza compromettere la qualità dell’operazione

Cosa include solitamente il pacchetto di trapianto di capelli in Turchia?

I pacchetti di trapianto di capelli in Turchia includono principalmente alloggio, trasporto e servizi di traduzione, oltre alle analisi del sangue e ai farmaci necessari dopo il trattamento.

È sicuro il trapianto di capelli in Turchia? E quanto?

Sì, ma solo ed esclusivamente se fatto in una clinica di fiducia, in un ambiente ospedaliero con un team medico molto esperto: allora in tal caso è super sicuro! Altrimenti ricorda che potrebbe essere rischioso!

Need Help? Chat with us